Detrazione Fiscale

Le stufe in maiolica Cloblisch progettate individualmente, sono soggette ad IVA agevolata e detrazione fiscale IRPEF del 50% in quanto dimensionate rispettando la normativa vigente EN 15544. Verrà inoltre rilasciato il Certificato di Conformità secondo la Legge n° 37/08.

Risparmio Energetico

Le stufe ad accumulo Cloblisch, raggiungono dei rendimenti energetici molto alti, dal 78% al 90% per cui comparando i costi della legna con quelli del gasolio e del metano, si otterranno risparmi garantiti del 50-60% . Inoltre il costo iniziale della stufa verrà ammortizzato in pochissimi anni.

 

 

 

 

GREEN ENERGY -cambiare si può

 I cambiamenti climatici e l’alto costo dell’energia hanno posto l’attenzione alle energie sostenibili e rinnovabili.

 Sempre più persone alla luce delle ultime catastrofi ambientali, hanno deciso di vivere meglio, vivere con un minore impatto ambientale e di dare il proprio contributo al clima anche con la scelta di un riscaldamento domestico ecosostenibile.

 Quotidianamente i media ci informano di "catastrofi ecologiche" avvenute o annunciate : quali il naufragio di una superpetroliera, l'incendio di un pozzo petrolifero o di una raffineria, la fuga di sostanze radioattive da una centrale nucleare, l'inquinamento irreversibile di una falda idrica, gli effetti sulle foreste, sui laghi, sul patrimonio artistico delle piogge acide. Da anni l'attenzione è puntata sull'effetto serra provocato dall'aumento della concentrazione di anidride carbonica nell'atmosfera e sul conseguente aumento di temperatura dell'intero pianeta.

I combustibili fossili come gas, gasolio e carbone, non sono rinnovabili e sono tra le cause principali dell’inquinamento del nostro pianeta. 

Da sempre attenta al rispetto ambientale,  la ditta Cloblisch utilizza sofisticati software di calcolo che permettono di migliorare il rendimento delle stufe prodotte  e di garantire emissioni minime in atmosfera.

 

LEGNA  - energia sostenibile

Il legno è il più antico combustibile utilizzato dall'uomo per il riscaldamento delle abitazioni e la cottura dei cibi. Solo 150 anni fa ha cominciato ad essere sostituito dal carbone e dal gas naturale fino ad essere quasi completamente soppiantato nell'ultimo dopoguerra, dai combustibili fossili. Negli ultimi anni si sta assistendo ad un inversione di tendenza. La riscoperta della legna è legata anche alla crescente attenzione per la tutela dell'ambiente.

La LEGNA  rappresenta una delle più diffuse fonti di energia pulita, sostenibile e rinnovabile. Utilizzando la legna, si aiuta l'ambiente: contrariamnente ai combustibili fossili, la sua combustione non contribuisce a far aumentare il contenuto di anidride carbonica (CO2) della nostra atmosfera, riducendo quandi  i rischi dell' "effetto serra". L ' anidride carbonica emessa durante la combustione della legna è la stessa che era stata sottratta all'atmosfera da parte delle piante che hanno prodotto il legno attraverso la fotosintesi clorofilliana.

La legna può essere prodotta ovunque e gli alberi che la producono, fin che crescono, costituiscono boschi, siepi, fasce fluviali che abbelliscono l'ambiente e lo rendono più sano e ricco di vita selvatica. Nel nostro paese di legna ne abbiamo in abbondanza. Infatti secondo le stime del servizo forestale, la produzione di legna in Italia e di gran lunga superiore al suo consumo. Contrariamente ai combustibili fossili, la produzione, il trasporto, la lavorazione della legna, comportano ridotti rischi per la gente e l'ambiente. Si pensi solo all'impatto ambientale che hanno l'estrazione del carbone o dell'uranio, la distribuzione del gas naturale, il trasporto e la raffinazione del petrolio greggio, la combustione del carbone e di tutti gli idrocarburi, gli enormi rischi attuali e futuri legati al funzionamento delle centrali nucleari e non ultima la gestione  e lo stoccaggio delle  loro scorie radioattive.

Non vanno infine dimenticati i vantaggi economici legati all'utilizzo della legna. La sostituzione dei combustibili fossili, per gran parte di importazione, con la legna di produzione nazionale, migliorerebbe la bilancia dei pagamenti del Paese e ridurrebbe la sua dipendenza dall'estero. Inoltre, al contrario di ciò che avviene per le altre fonti di energia, la produzone della legna dà impulso all'economia locale, creando opportunità di lavoro soprattutto nelle zone rurali più svantaggiate.  Esistono  infatti molti piccoli fornitori di legna  a livello territoriale, che hanno prezzi molto diversificati tra loro; in questo modo, non ci sarebbe più alcuna dipendenza dalle grandi lobbies dell'energia.

I pellets invece, anche se derivano anch'essi dalla legna, vengono elaborati a livello industriale ed il loro prezzo aumenta in base all'aumento dei prezzi delle altre fonti di energia, perciò, se dovesse aumentare il prezzo del petrolio, di conseguenza aumenterebbe anche quello dei pellets.

La LEGNA è il combustibile più conveniente esistente sul mercato ed il suo impiego ha ripercussioni positive sul bilancio economico delle famiglie.

 

IL CALORE RADIANTE  - LA SALUTE INNANZITUTTO

Le stufe in maiolica Cloblisch riscaldano per irraggiamento, cioè trasmettono il calore lentamente ed uniformemente alla casa sotto forma di calore radiante simile al calore del sole.

Si viene a creare in questo caso un microclima domestico sano, piacevole e rilassante, che nessun altro tipo di riscaldamento è in grado di dare.

Inoltre questo tipo di calore evita di sollevare le polveri, non deionizza l’aria, regola il tasso di umidità e crea una temperatura ideale dell’ambiente (20 – 21 C°).

E’ stato scientificamente dimostrato che il calore radiante può influire positivamente sulle allergie causate dalla polvere, l'asma e anche  sul sistema neurovegetativo: il battito cardiaco e la frequenza respiratoria.